michelle_williams1080

Michelle Williams in SUITE FRANCESE
La più grande storia d’amore mai raccontata al cinema dal 12 marzo

Quasi timida, apparentemente innocua. Apparentemente, appunto. Perché dietro il sorriso dolce e il tono sommesso che ha nelle interviste Michelle Williams ha talento e, soprattutto, carattere da vendere

 

Un incrocio tra Brigitte Bardot e Clint Eastwood 

L’inizio sembra quello di una bambina americana come tante: la nonna arrivata in nave a Ellis Island (dalla Norvegia), lei nata e cresciuta in un piccolo paesino del Montana che sogna di fare l’attrice. Subito arriva il bello: a 15 anni “divorzia” dai genitori, come ha raccontato al David Letterman Show. Va a vivere a Los Angeles, non frequenta la scuola – infatti non è neppure diplomata – ma è a un passo da Hollywood, cosa che le permette di apparire in Lassie e Baywatch ma soprattutto di ottenere una parte nella serie tv Dawson Creek. Ha solo 17 anni. Il passo al cinema è breve e la si ritrova nel cast di Brokeback Mountain, nel ruolo di Alma Del Mar, grazie al quale incassa ben tre nomination (tra cui Oscar, Golden Globe e Bafta). Sono le prime di una lunga serie: oggi di nomination ne vanta 23 e cinque premi vinti, tra cui il Golden Globe e l’Indipendent Spirit Award come miglior attrice per Marilyn.

Da Marilyn Monroe alle scene di sesso censurate 

Che coraggio ci può volere a interpretare un mito come Marilyn Monroe? Fare la Strega Buona dell’Ovest ne Il Grande e Potente Oz le deve essere sembrata una passeggiata in confronto. Per non farsi mancare niente ha girato una scena di sesso in Blue Valentine talmente hot da essere censurata e ha debuttato a Broadway nel musical Cabaret, affrontando il confronto con un altro mostro sacro, Liza Minelli.

1024_michelle

 

Dormo ovunque e russo 

E’ un’icona del cinema indipendente americano ed è stata testimonial di Louis Vuitton ma la vita non è stata sempre facile. Tutto ruota intorno alla figlia Matilda, 9 anni, avuta dal compagno Heath Ledger morto sei anni fa per una intossicazione da farmaci a 28 anni. Si erano conosciuti e innamorati sul set di Brokeback Mountain. «Mi piacerebbe essere una di quelle persone che fanno un sacco di foto e seguono corsi di cucina. Ma io lavoro e cresco mia figlia, basta. È tutto ciò che posso fare» aveva dichiarato in un’intervista a Paper. «Non puoi mai davvero dire come andranno le cose» ha detto recentemente in un’intervista a Elle Uk. «Mi sento bravissima a crescere una bambina quando non lavoro. Non dimentico nulla. È tutto programmato. Mi sento come se cercassi di fare due cose contemporaneamente, entrambe al meglio. È una sensazione che mi rende esausta. Sono una persona che si addormenta sempre. Mi inviti a cena o ad una festa: c’è un intero album di foto che mi ritraggono mentre faccio un pisolino. Mi hanno anche dato un soprannome perché russo».

Un incrocio tra Brigitte Bardot e Clint Eastwood

Di lei Ryan Gosling, suo partner in Blue Valentine, ha detto: «Michelle è un incrocio tra Brigitte Bardot e Clint Eastwood. C’è qualcosa del cowboy dentro di lei, un immenso spazio interiore, come il Montana». Passione e forza, insomma, proprio come il suo personaggio Lucile in Suite francese.

Clip esclusiva
CENA A LUME DI CANDELA